Lez.1.10) – “Diagrammi Polari” (Corso di teoria della vela)

006c0605ll1Continuiamo la pubblicazione, per gentile concessione di Renato Chiesa (ww.renatoc.it), la pubblicazione in 14 puntate del corso di

TEORIA DELLA VELA
(di Renato Chiesa)

1.10) 10°lezione
Diagrammi Polari

Questi diagrammi mostrano quale sarà la migliore velocità della barca (sia con genoa che con spinnaker) in relazione al vento reale, all’angolo formato dalla barca con esso e alle vele utilizzate, e questo con 14 nodi e 8 nodi di vento reale.

Il grafico rappresenta le prestazioni delle barche da Coppa America, con i vari tipi di combinazioni di vele.

Diagramma polare VMG con 14 nodi di vento:

Diagramma polare VMG con 8 nodi di vento:

Per esempio: ad una angolazione al vento apparente di 90°, la migliore velocità della barca dovrebbe essere di 10.5 nodi usando lo spinnaker; ad un angolo di 56° la velocità della barca dovrebbe essere di 9.6 nodi con il genoa a riva (issato).

La migliore VMG sia sopravento che sottovento può essere ricavata dal diagramma come segue: Nel cerchio più esterno sono riportati i gradi con lo “0” in alto, questo ci indica la direzione del vento apparente, il cerchio è graduato sia sulla destra che sulla sinistra sino ai 180 gradi che indicano l’andatura di poppa. Il punto più alto del diagramma è la VMG migliore, e la distanza verticale tra il centro e quel punto è la nostra attuale VMG.

Per esempio: a 41° e 8 nodi di vento reale dovremmo essere capaci di raggiungere una velocità di 8.3 nodi, con una VMG di 6.25 nodi, e questo vuol dire che stiamo procedendo ad una velocità di 8.3 nodi, ma risaliamo il vento di 6.25 nodi.

Veleggiando sottovento, la nostra migliore VMG dovrebbe essere, per 139°, 6.0 nodi con una velocità della barca di 8.0 nodi. Per sapere quale vela utilizzare, se il genoa o lo spinnaker, il diagramma mostra, negli incroci delle due linee, il punto in cui è opportuno cambiare vela. Si noterà che è possibile utilizzare il genoa nelle andature tra gli 80° e i 180°, ma la velocità sarà di molto inferiore.

[…]

Prosegue Lunedi´prossimo nella seguente puntata:

Quando: Lunedì 23 aprile 2007
Capitolo: Undicesima puntata
Si parlerà di: “2) LA METEOROLOGIA”

Le lezioni pubblicate:

Indice del Corso di teoria della Vela

In questo corso troverete tanti termini appartenenti al tipico gergo navale. Se avete bisogno di chiarimenti potete consultare
1) il GLOSSARIO DEI TERMINI NAUTICI (in ordine alfabetico);
2) il GLOSSARIO DEI TERMINI NAUTICI (suddiviso in categorie);

(il corso è realizzato da Renato Chiesa – www.renatoc.it)

Annunci

3 pensieri su “Lez.1.10) – “Diagrammi Polari” (Corso di teoria della vela)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...