America’s Cup 2010: si gareggia a Valencia

NZL-92 returning to port in Valencia.
Image via Wikipedia

L’America’s Cup 2010 si terra’ a Valencia. Finalmente e’ stata scelta la sede della nuova edizione della regata, che portera’ tutte le imbarcazioni impegnate in Spagna. Ad Alinghi non sara’ piaciuta questa soluzione, dal momento che l’equipaggio aveva in mente tutta un’altra destinazione.

Alinghi ha alla fine accettato Valencia, dopo la richiesta di BMW Oracle di posticipare la gara, anche per la rottura dell’albero avvenuta la settimana scorsa: cosi’ Alinghi puo’ essere avvantaggiata dalla situazione, nonostante la location non fosse quella prediletta dal team.

“In seguito alla decisione della Suprema Corte di New York, secondo la quale Ras Al Khaimah negli Emirati Arabi (prima scelta di SNG come sede per l’evento) non è valida perché non conforme al Deed of Gift, il Defender ha proposto due soluzioni alternative nell’Emisfero Sud: Proserpine-Aerlie Beach e Townsville in Australia. Si tratta di località dove le condizioni meteo in Febbraio sono quelle ideali per lo svolgimento della sfida. La reazione del GGYC è stata quella di cercare di ritardare lo svolgimento della Coppa, cercando di trarre vantaggi in termini di competitività, mentre SNG partecipa alle riunioni in buona fede con l’obiettivo di trovare una soluzione. SNG conferma dunque Valencia come sede per la 33esima America’s Cup a febbraio del 2010“.

Questa la nota rilasciata da Alinghi. Anche lo skipper della squadra si dice scontento per questa situazione: “Abbiamo preso parte ai meeting in buona fede, pronti a fare concessioni nell’ottica di garantire il ritorno della Coppa in acqua a febbraio, per un duello tra due multiscafi che rappresentano lo stato dell’arte. Ancora una volta devo sottolineare il fatto che BMW Oracle ha partecipato con modalità tese esclusivamente a soddisfare i suoi interessi. Questa volta la loro priorità era quella di ritardare lo svolgimento della regata perché non sono pronti. Originariamente sono stati loro a insistere per Febbraio 2010, quando questo era ancora un vantaggio a loro favore. Ora devono accettare quella che è stata la loro stessa prima scelta. Credo di parlare veramente a nome di tutti quando dico che vogliamo che la Coppa torni il più presto possibile in acqua“.

L’appuntamento, dunque, e’ per il prossimo febbraio 2010, a Valencia.

Da Haisentito la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...