Pubblicato da: deamaltea | marzo 29, 2007

Lez.1.7) – “Le Andature” (Corso di teoria della vela)

006c0605ll1Continuiamo la pubblicazione, per gentile concessione di Renato Chiesa (ww.renatoc.it), la pubblicazione in 14 puntate del corso di

TEORIA DELLA VELA
(di Renato Chiesa)

1.7) 7°lezione
Le Andature

grafico andature della vela

La direzione di una barca a vela rispetto al vento reale si chiama Andatura. Guardando la figura possiamo notare che c’è un’andatura in cui la barca non può veleggiare. Veleggiare ai margini di questa zona, significa che la barca sta navigando in bolina, e corrisponde, rispetto alla direzione del vento reale tra i 35°/50°, sia con mure a dritta che con mure a sinistra.

Questi valori possono variare in funzione del tipo di barca, quelle più “performanti” si avvicinano alla misura minima. Navigare intorno a questo valore si dice bolina stretta. Poggiando (cioè allargando l’andatura) tra i 50° e i 70° si dice bolina larga: poggiando ancora intorno ai 90° si dice Al traverso: poggiando di altri 10°/30° si è al lasco, (è in questa andatura che si raggiungono le più alte velocità), sino ad arrivare, poggiando ancora, all’andatura di poppa piena (180° dal vento reale).

Nell’andatura di poppa piena il vento apparente diminuisce troppo, infatti, come già detto, nelle barche da regata (come gli IACC), si preferisce andare al lasco.

Per avere una idea esatta delle prestazioni di una barca in funzione delle sue andature, occorre avere il “grafico delle polari” o Polar Charts, questo grafico traccia dettagliatamente, le velocità che la barca assume in relazione, sia all’angolo col vento reale (quindi alle andature) e in relazione alla velocità del vento; potrete vedere più avanti un esempio di queste tavole.

Questi dati sono molto importanti perché ci consentono di stabilire, se la nostra barca sta procedendo al massimo delle sue potenzialità; un grafico delle polari completo ci dice anche con quale configurazione di vele abbiamo raggiunto tali prestazioni.

[...]

Prosegue Lunedi´prossimo nella seguente puntata:

Quando: Lunedì 2 aprile 2007
Capitolo: Ottava puntata
Si parlerà di: “1.8) VMG (Velocity made good)”

Le lezioni pubblicate:

Indice del Corso di teoria della Vela

In questo corso troverete tanti termini appartenenti al tipico gergo navale. Se avete bisogno di chiarimenti potete consultare
1) il GLOSSARIO DEI TERMINI NAUTICI (in ordine alfabetico);
2) il GLOSSARIO DEI TERMINI NAUTICI (suddiviso in categorie);

(il corso è realizzato da Renato Chiesa – www.renatoc.it)

About these ads

Responses

  1. [...] 29 marzo 2007 – “1.7) Le Andature“ [...]

  2. [...] 29 marzo 2007 – “1.7) Le Andature“ [...]

  3. Pretty nice post. I just stumbled upon your blog and wished to say that I’ve truly enjoyed browsing your blog posts. After all I’ll be subscribing to your feed and I
    hope you write again very soon!

  4. Yes! Finally something about sleep aids.

  5. I believe that is among the such a lot important information for me.
    And i’m satisfied studying your article. However wanna commentary on few normal issues, The site taste is wonderful, the articles is in reality nice : D. Excellent task, cheers


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: